Evomat

Tampone di pressione

Il braccio di lavoro della spazzola lineare è alloggiato in modo flessibile su un tampone di pressione a regolazione pneumatica. Per questo motivo i filamenti della spazzola stanno sempre ritti, perpendicolari in relazione alla superficie del prodotto, senza piegarsi eccessivamente, e la forza di pulizia rimane costante. Ciò garantisce ottimi risultati di pulizia. Con lamiere di spessori diversi ovvero “Tailored Blanks” il sistema di pulizia non deve essere registrato successivamente, siccome il tampone di pressione si adatta a differenze di +/- 2 mm nello spessore del materiale.

Crash Protection

Se sussiste un pericolo di collisione a causa di piastrine danneggiate, ciò fa scattare il bilico Crash meccanico. Successivamente la regolazione rapida alza di scatto l'aggregato di pulizia superiore e lo porta in una posizione sicura. In questo modo si evitano delle collisioni con il sistema di pulizia e quindi danneggiamenti e tempi di fermo della macchina.

Autopulizia termica

Il raschio e gli ugelli d’aria compressa nell’unità di autopulizia puliscono permanentemente la spazzola lineare in modo meccanico e pneumatico. Con l’opzionale funzione di autopulizia termica vi sono anche degli elementi di riscaldamento che riscaldano i filamenti della spazzola e la parete della scatola dell’unità di autopulizia. I lubrificanti presenti, altamente viscosi (Hot Melts) in questa maniera diventano scorrevoli e si sciolgono. La miscela di particelle e lubrificante viene separata dai filamenti e aspirata attraverso i canali altresì riscaldati. Gli aerosol contenenti del lubrificante vengono quindi separati dal ciclone dell'aria di aspirazione e raccolti in un recipiente facilmente accessibile.

Per contattarci

  • Thomas Kansy

    Thomas Kansy

    Senior Technical Sales Manager

    Automotive Industry

  • Daniel Rokoschoski

    Daniel Rokoschoski

    Senior Technical Sales Manager

    Automotive Industry

Blue Check Icon

...

Scroll to top Scroll to top